Dimore storiche

17 ottobre 2022
Dimore Storiche

Palazzo Chiablese

Un tuffo tra passato, presente e futuro. Restituzione di storia, bellezza ed arte in forme e luoghi diversi. Un sogno antico vivo nel presente che racconta molto di noi, del nostro popolo e dei nostri antenati.

Che cosa sono le dimore storiche?

Una tradizione storica, un museo diffuso per tutta Italia che rappresenta una componente importante del nostro patrimonio culturale. Le dimore storiche sono beni culturali tutelati dallo Stato, che ne deve favorire la conservazione, e sono affidati alla responsabilità dei proprietari. Si tratta di un patrimonio vasto ed eterogeneo: case e palazzi, ville e castelli, ma anche giardini e tenute agricole.

Ciò che contraddistingue questi beni è la precisa identità, unica in Europa che identifica il singolo sito per la sua storia, il suo valore culturale e per il legame, stretto se non indissolubile, con il territorio di riferimento.

Diffuse su tutto il territorio italiano, specialmente nelle zone di campagna o in provincia, sono però presenti anche in città dove ritroviamo palazzi unici e dal valore inestimabile.

Sono più di 60 le dimore storiche presenti in Piemonte e Valle d’Aosta, di cui 25 in provincia di Torino.

Reggia di Venaria Reale

Reggia di Venaria Reale

Il nostro lavoro di tappezzieri in stoffa al servizio del passato

Ma cosa c’entrano le dimore storiche con il nostro lavoro di tappezzieri in stoffa?

Il nostro lavoro inizia tanti anni fa e prosegue fino ad oggi, sempre attento alle nuove tendenze e ai materiali più all’avanguardia, non ha però mai smesso di strizzare l’occhio al passato e occuparsi di ricostruzioni di antichi palazzi.

Ricerca dei tessuti, cura e attenzione nella riproduzione degli stessi dove necessario, tendaggi, imbottititi per riportare l’antica bellezza al suo splendore originale.

LATTORE AMBIENTAZIONI NELLE DIMORE STORICHE

Sono tanti i lavori di cui ci siamo occupati per quanto riguarda le Dimore Storiche, in Piemonte ma non solo passando per il Polo Museale Gallerie d’Italia Torino, il Castello di Aymavilles, la Reggia di Venaria, il Teatro di Novi Ligure, il Palazzo Avogadro della Motta, la Residenza Napoleonica Vercelli per citarne alcuni.

Il nostro lavoro contempla il rifacimento delle tappezzerie, degli imbottiti, delle testiere dei letti fino al rifacimento del percorso di visita.

 Tra gli ultimi, ma non certo per importanza, è stato il rifacimento dell’Alcova di Palazzo Chiablese a Torino in collaborazione con il Centro Restauro Venaria Reale.

Castello di Aymavilles

Castello di Aymavilles

Ma da dove iniziare?

Bisogna iniziare da un discorso di tipo strettamente storico e dalle vicissitudini che dal 1940 ad oggi che hanno pesantemente alterato, Palazzo Chiablese, oggi sede della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e reso visitabile da poche settimane.

Alla vigilia della Seconda guerra mondiale il palazzo, assegnato ai Savoia-Genova nel 1849, fu svuotato dagli arredi più preziosi che, nella maggior parte dei casi, non tornarono nella loro sede: colpite dai bombardamenti anglo-americani, alcune sale furono distrutte e perdettero così completamente anche i loro apparati decorativi.

Alla fine degli anni ’50, il palazzo fu restaurato per essere adibito a sede della Soprintendenza: alcune delle sale auliche sopravvissute furono restaurate mantenendo il loro aspetto storico di residenza dinastica; altre invece, maggiormente coinvolte dai danni bellici, furono invece ricostruite prive di decorazioni per poterle meglio usare come uffici.

A partire dal 2016, su impulso del Soprintendente Papotti, si è avviata un’attenta campagna di restauro degli ambienti del piano nobile ed eseguita, con finanziamenti ministeriali e con il contributo di altri importanti sponsor, dal Centro di Conservazione e Restauro “la Venaria Reale”: le sale sono state così progressivamente liberate dalle postazioni di lavoro per avviare la creazione di un vero e proprio percorso di visita fruibile dal pubblico.

Una tappa fondamentale di questa iniziativa è stato il ritrovamento e la restituzione allo Stato del più prestigioso tra gli arredi dispersi, il superbo doppio corpo eseguito da Pietro Piffetti nel 1767-1768 per un altro ambiente nel palazzo e collocato nella Sala dell’Alcova nel 1883, in occasione del matrimonio fra Tommaso di Savoia-Genova e Isabella di Baviera. L’ambiente, concepito da Benedetto Alfieri alla metà del Settecento e trasformato in camera da letto per le nozze di Ferdinando di Savoia-Genova con Elisabetta di Sassonia (1850), aveva mantenuto, nonostante i danni di guerra, parte della sua decorazione originale. Di qui l’esigenza di ridare il sontuoso aspetto originale alla Sala dove sarebbe stato ricollocato il prezioso mobile di Piffetti: completato a cura del Centro di Venaria il restauro degli stucchi della volta e delle parti lignee (porte, cornici, lambris e i cantonali incrostati di specchio), si è progettata la ricostruzione degli apparati tessili, andati perduti dopo i bombardamenti, ma testimoniati dalle fotografie d’inizio Novecento.

dimore Storiche_Palazzo Chiablese

Palazzo Chiablese

Il nostro lavoro come tappezzieri in stoffa entra a far parte di questo straordinario progetto per il rifacimento dei tessuti sia per la tappezzeria sia per i tendaggi per donare l’antico splendore alla sala.

Si è partiti dalla ricostruzione del motivo decorativo che aveva l’emblema araldico dei Savoia con il nodo d’amore con abilità e pazienza.

Ogni piccolo dettaglio, anche quello che all’apparenza sembra insignificante, è utile in queste opere di ricostruzione.

Il colore originale, ad esempio, che non si poteva ricostruire con le immagini storiche in bianco e nero, è stato ricavato grazie al ritrovamento di un frammento della seta originale intorno ad un chiodo che ha permesso di risalire alle esatte tonalità.

Dettagli_Dimore Storiche
Dettagli_Dimore Storiche

Palazzo Chiablese

Erano però rimasti alcuni aspetti progettuali irrisolti: per esempio, andato perduto nei bombardamenti  il fregio scolpito sopra l’arco che divide la sala dall’alcova vera e propria, era necessario trovare una soluzione per sostituire l’elemento perduto e non lasciare così spoglio l’arco stesso: il dottor Massimiliano Caldera, subentrato nel corso dei lavori alla direzione del palazzo Chiablese, ha cercato di risolvere questo problema, recuperando dai depositi una mantovana neobarocca scolpita a forma di corona e chiedendo a noi di disegnare un drappeggio che raccordasse l’alcova dal resto dell’ambiente.

Tessuto e passamaneria adeguata, ristudiati nel dettaglio, hanno dato vita a questa nuova tenda, colmando la lacuna lasciata dall’elemento distrutto ed oggi quasi non si avverte più lo stacco tra la zona conservata e quella invece ricostruita dopo i bombardamenti.

LATTORE, NEL PASSATO E NEL PRESENTE

Il nostro è un lavoro che ci permette di spaziare nel tempo, dal passato al futuro con apparente semplicità per creare o ricreare ambienti di grande impatto e prestigio.

È fondamentale in questi casi potersi affidare a fornitori eccellenti dai quali recuperare i giusti tessuti, con le corrette sfumature di colori che rappresentino i tempi e le mode passate, che siano di ottima fattura e rispecchino il modo di vivere dei secoli precedenti.

Tessuti, fatture di pregio ma anche una progettazione all’altezza della situazione e della complessità che le dimore storiche richiedono, un patrimonio inestimabile che abbiamo l’onore e il dovere di conservare al meglio.

potrebbe interessarti anche … 

STORIA E NATURA PER LA TUA CASA

STORIA E NATURA PER LA TUA CASA

La casa, il nostro luogo del cuore da arredare con pezzi della nostra storia e tessuti naturali che ci permettono di sentirci a contatto con la natura e salvaguardare il nostro Pianeta.
Nelle nostre case si fa sempre più spesso spazio ad alcuni pezzi importanti…

PASSAMANERIE

PASSAMANERIE

Un accessorio dal sapore di altri tempi con la forza di importanti valori simbolici, oggi usato per definire e per donare originalità e raffinatezza anche agli ambienti di tutti i giorni.
In chiave classica o contemporanea è quel vezzo che completa…

CASA AL MARE

CASA AL MARE

Una casa al mare è un piccolo gioiello, un’oasi felice in cui scappare dalla frenesia della città appena si comincia ad avvertire un pizzico di calore.
Un luogo dove rilassarsi, ricaricarsi e ritrovare quella serenità che solo il mare ed il rumore delle sue onde sa regalarci…

CUSCINI DECORATIVI

CUSCINI DECORATIVI

I cuscini sono piccoli gioielli che arricchiscono il tuo divano, le tue poltrone ed il tuo letto. Un complemento d’arredo capace di cambiare radicalmente la percezione dell’ambiente e delle sensazioni che si vogliono trasmettere. La scelta del tessuto, della texture…

TERRAZZI, BALCONI E GIARDINI

TERRAZZI, BALCONI E GIARDINI

Un giardino, un terrazzo o un balcone rappresentano sempre un piccolo rifugio dalla frenesia della vita quotidiana. Basta davvero poco per trasformare uno spazio esterno, piccolo o grande che sia, in un’oasi di pace dove trascorrere infiniti momenti in totale spensieratezza…

TESSUTI D’ARREDAMENTO: CURA E ATTENZIONI

TESSUTI D’ARREDAMENTO: CURA E ATTENZIONI

La nostra casa è proprio come le persone che amiamo, dobbiamo averne cura.
Non basta comperare complementi ed oggetti d’arredo, più o meno di design, disporli sapientemente negli ambienti e pensare che il gioco sia fatto…

LA NOSTRA STORIA

LA NOSTRA STORIA

Una famiglia cresciuta tra aghi e tessuti che da generazioni si occupa di arredare le case torinesi e non solo con complementi d’arredo realizzati a mano grazie all’utilizzo di stoffe di altissima qualità. Una famiglia “pane e tessuto”
La storia della famiglia di tappezzieri…

CARTA DA PARATI

CARTA DA PARATI

La carta da parati ha origini antichissime, sin dai tempi più remoti, infatti, l’uomo ha sentito la necessità di ornare le pareti dei propri edifici, basti pensare a quanto fosse diffuso, specialmente nelle classi agiate, l’utilizzo di arazzi ornamentali alle pareti. Nel XII secolo l’Europa ha…

COMPLEMENTI D’ARREDO

COMPLEMENTI D’ARREDO

Tante forme d’arte diverse, complementi d’arredo di pregio per regalare alla tua casa fascino e armonia. Casa, il luogo intimo e personale per eccellenza nel quale poterci rispecchiare e sentirci al sicuro. Vogliamo prenderci dello spazio per parlarti di prodotti sensazionali…

NUOVI TREND 2021

NUOVI TREND 2021

La casa da sempre luogo del cuore, il rifugio di affetti e famiglia in questi ultimi mesi ha assunto un ruolo ancora più ampio e variegato.
La sfera privata e la sfera lavorativa si sono avvicinate e spesso sono diventate un tutt’uno, gli spazi hanno…